Insetti nella ciotola del gatto

La signora Anni Siedlert di Ulm nutre regolarmente gatti abbandonati e senzatetto. Il loro grosso problema è che non appena le ciotole con il cibo umido sono pronte per gli animali, le mosche li attaccano. Anni Siedler ha chiesto ai nostri lettori come può tenere sotto controllo questa "piaga di insetti".

Ecco alcune risposte:

Ho anche dato da mangiare a un gatto nella nostra fattoria. Tuttavia, abbiamo orari di alimentazione specifici. Ad esempio, ogni mattina è pronto davanti alla sua ciotola. Se perde il tempo lo chiamo e dopo pochi minuti arriva di corsa. Ma è anche successo che non corre alla ciotola. Allora non c'è cibo. Inoltre, la ciotola poggia su un terreno lastricato. Lo avevamo già in giardino, ma poi sono arrivate le lumache. Tuttavia, non sembra esserci una panacea. Vedo solo un'alternativa nel cibo secco. Auguro a te e ai gatti tutto il meglio.

(Beate Stüber, Georgsmarienhuette)

La mia risposta: metti dei cappucci antimosche sui bordi delle ciotole del cibo in modo che i gatti intelligenti possano spingerli verso il basso con le zampe. Funziona benissimo con i miei postumi di una sbornia. Se la cosa con le cappe è troppo costosa, funzionerà sicuramente con un foglio di alluminio, che viene posizionato più o meno liberamente sopra le ciotole.

(Petra Funk, via fax)

Ho anche dato da mangiare a uno o due gatti svolazzanti in giardino e ho avuto anche il problema con le mosche. Ho quindi messo fuori una lettiera con un tetto e ho attaccato una zanzariera (garza) davanti all'ingresso con dello scotch, in modo che il gatto potesse entrare e uscire, ma non ci siano più mosche.

(Helga Gensmueller, Duisburg)

Ci sono ciotole che hanno un timer. Lo sportello si apre all'ora in cui l'orologio è impostato, idealmente quando l'animale mangia abitualmente. I gatti che ricevono cibo in orari irregolari o che possono accedere al cibo in qualsiasi momento si abitueranno al nuovo sistema. All'inizio si siederanno sicuramente davanti alla ciotola chiusa, ma quando sentiranno l'odore del cibo, torneranno!

(Jenny Türschen, via e-mail)

Potrebbe anche interessarti

  • Cura dei gatti a pelo lungo
  • Nuova lettiera per gatti
  • I denti di gatto hanno bisogno di cure
  • Toelettatura dei gatti

Potrebbe anche interessarti

  • Perché ai gatti piace pulirsi da soli
  • Insetti nella ciotola del gatto
  • Taglio degli artigli nei gatti
  • I denti di gatto hanno bisogno di cure

Potrebbe anche interessarti

  • Perché ai gatti piace pulirsi da soli
  • Insetti nella ciotola del gatto
  • Toelettatura dei gatti a pelo semilungo
  • I denti di gatto hanno bisogno di cure

Il cibo giusto per i gatti all'aperto

Quando si alimentano i gatti all'aperto, è quindi particolarmente importante prestare attenzione al cibo per gatti di alta qualità, ricco di proteine, con un alto contenuto di carne e molti nutrienti sani. Si consiglia anche un cibo per gatti con una maggiore densità di energia. Ad esempio, il cibo per gatti MjamMjam Monoprotein di Pets Premium fornisce al tuo gatto molte proteine. Quindi il tuo gatto all'aperto è ben curato.

Naturalmente, un free roamer non è la stessa cosa di un free roamer: ci sono gatti che trascorrono l'intera giornata nei campi e nei prati e quelli che non lasciano quasi mai la propria proprietà.

Quanto cibo umido possono mangiare i gatti al giorno?

Un gatto normalmente attivo ha bisogno di circa 65 grammi di cibo umido per chilogrammo di peso corporeo al giorno.

Cosa mangiano i gatti all'aperto?

Da un lato, le zampe di velluto hanno bisogno di più energia delle pure tigri domestiche perché vagano all'esterno. D'altra parte, i gatti all'aperto di solito cacciano e talvolta mangiano anche topi o altri piccoli animali. Alcuni ghiottoni dalle zampe di velluto saccheggiano anche le ciotole dei gatti vicini.

Quanti grammi di cibo per gatti al giorno?

Un gatto normalmente attivo ha bisogno di circa 65 grammi di cibo umido per chilogrammo di peso corporeo al giorno. I gattini in crescita e i gatti che allattano hanno un fabbisogno calorico maggiore.

Cosa mangiano i gatti randagi?

Una corretta alimentazione per i gatti. Se un gatto si prende cura del proprio cibo, il menu sarà composto principalmente da piccoli vertebrati. Un pasto di topo contiene carne fresca, crusca, vitamine, oligoelementi e, non meno importanti, le parti vegetali nello stomaco della preda.