Pensioni per gatti - Background legale e basi contabili

In molte famiglie tedesche ci sono gatti che sono molto amati dai loro proprietari. Certo, vogliono solo il meglio per il loro animale domestico, anche se vogliono andare in vacanza, per esempio, e il loro amato gatto deve restare a casa. Se stai pensando di diventare un lavoratore autonomo con una pensione per gatti, hai scelto un promettente campo di attività. Ciò offre ai proprietari di gatti una maggiore flessibilità, anche se occasionalmente devono andare in viaggio d'affari, ad esempio. Nel seguente articolo puoi scoprire cosa cercare se vuoi diventare un lavoratore autonomo con una cuccia per gatti.

Non aver paura della contabilità

Per molti proprietari di piccole imprese, il pensiero della contabilità e del lavoro regolare che ne consegue è terrificante. Ecco perché molti si fanno fare la contabilità da un consulente fiscale. Sa esattamente cosa bisogna fare, non perde nessuna scadenza e prenota tutto come dovrebbe essere. Ma ovviamente questo ha il suo prezzo. Tuttavia, la contabilità non è scienza missilistica, soprattutto se si è supportati dal software appropriato. Non è necessario essere un contabile se vuoi lavorare con questo software. 

Con i modelli di prenotazione pronti all'uso, il lavoro è molto più semplice. Ciò ti consente di tenere sempre traccia della tua situazione finanziaria e dei dati aziendali e, ad esempio, puoi anche ricordare in modo rapido e semplice ai clienti che pagano la bolletta in ritardo di pagare. Con il software appropriato di Lexoffice, la dichiarazione dei redditi anticipata regolarmente richiesta non rappresenta più una sfida.

Quali argomenti sono ancora importanti per la pianificazione aziendale?

Per diventare lavoratori autonomi, non sono importanti solo la contabilità e le dichiarazioni dei redditi. Prima di poter iniziare a fare la contabilità, hai bisogno di un modello di business con il quale puoi anche guadagnare denaro. Pertanto, dovresti pensare all'attrezzatura e all'ubicazione della tua struttura di pensione per gatti. Dovresti anche rispondere alla domanda su quali servizi vuoi offrire. Creando ulteriore valore aggiunto per il cliente, crei le basi per un reddito solido.

Gli animali domestici possono essere vietati nel contratto di locazione?

Non è consentito vietare generalmente tutti gli animali in un appartamento in affitto. Tuttavia, la zootecnia deve rimanere entro limiti ragionevoli. Per alcune specie (grandi o esotiche) è richiesto un permesso del padrone di casa. Il padrone di casa deve tollerare in numero ragionevole animali di piccola taglia come pesci o criceti.

Il padrone di casa può revocare la proprietà del cane?

Tuttavia, se il padrone di casa ha approvato o tollerato consapevolmente la detenzione di animali, il permesso non può essere revocato senza giustificato motivo. Ciò vale anche se il contratto di locazione prevede espressamente che l'approvazione può essere revocata in qualsiasi momento. Ci deve essere sempre un motivo valido.

Quanto costa la pensione per gatti per due settimane?

L'alloggio nella nostra struttura di pensione per gatti viene addebitato per notte. Un pernottamento per un gatto costa 10,50 euro. Per un soggiorno di 14 giorni o più, il prezzo è ridotto a 9,50 euro a notte. Con 2 gatti (una famiglia in un recinto) il costo per recinto è di 18 - Euro.

Quando c'è il divieto di tenere animali?

Il divieto è pronunciato contro le persone che hanno ripetutamente o gravemente violato la legge sul benessere degli animali o un ordine loro indirizzato. Il divieto di detenere animali può essere emesso anche se una persona non è in grado di detenere animali.

Il canile fa bene ai gatti?

Svantaggi dell'alloggio per gatti L'alloggio per gatti può diventare molto costoso quando si ospitano più gatti. Una pensione è sempre un ambiente strano per il tuo animale domestico. Il trasporto da e per la pensione può causare molto stress al tuo gatto.

Cosa serve per aprire un allevamento?

Prerequisiti per l'apertura di una pensione per gatti Prova di competenza ai sensi dell'articolo 11 della legge sul benessere degli animali, che deve essere richiesta presso l'ufficio veterinario competente. Evidenza delle premesse appropriate. Certificato di fedina penale. Licenza commerciale (il veterinario ufficiale deve approvare il tuo sistema) Ulteriori voci.

Il primo passo

Poiché nella maggior parte dei casi non è possibile senza investimenti e senza prendere in prestito denaro, è necessario prima un business plan. La creazione di un tale business plan non è difficile. Il Ministero Federale dell'Economia offre molte informazioni e un modello per un business plan sul suo sito Web soprattutto per le start-up. Chi volesse saperne di più sulle basi per avviare un'impresa dovrebbe partecipare a opportuni seminari, appuntamenti di coaching o di consulenza, come quelli offerti dalle Camere di Industria e Commercio. Molti di questi eventi informativi sono gratuiti, ma è possibile richiedere finanziamenti per consulenze speciali per l'avviamento a pagamento.

Posizione e attrezzatura del tuo allevamento

British-shorthair-2789138_1920.jpg.

Dovresti scegliere con cura la posizione del tuo allevamento. I locali adeguati dipendono fortemente dalla domanda. Non è sempre consigliabile avviare un'attività del genere da casa. La domanda è: c'è una domanda sufficiente per questo servizio nelle vicinanze del luogo prescelto, cioè ci sono abbastanza gatti nelle vicinanze? Inoltre, è ovviamente importante garantire che l'attrezzatura sia adatta alla specie. Installare semplicemente un paio di trasportini per dormire e fornire cibo e acqua a sufficienza non è necessariamente il sogno dei proprietari di gatti che vogliono mettere il loro animale domestico nelle loro mani. L'ambiente deve essere adatto alla specie, ad esempio con sufficienti opportunità per affilare i loro artigli, sfogarsi o ritirarsi. Dovresti anche tenere a mente che ci sono gatti all'aperto che hanno bisogno di un modo per uscire e gatti di casa che hanno bisogno di ampie opportunità per fare esercizio al chiuso in modo appropriato alla loro specie. 

Il requisito patrimoniale – con un business plan convincente per la banca

Il requisito patrimoniale può talvolta essere molto elevato se sono necessarie misure di conversione o acquisti importanti. Un business plan è molto importante. In esso, i finanziatori possono leggere esattamente quale potenziale ha la tua struttura di pensione per gatti, quali punti di vendita unici hanno e se il modello di business è fattibile ed economicamente sostenibile. Ciò significa che la banca può utilizzare un piano aziendale ben sviluppato per vedere quanto è probabile che sarai in grado di rimborsare il denaro che desideri prendere in prestito. Per questo motivo, dovresti pianificare e lavorare con molta attenzione durante la creazione del tuo business plan. Le domande a cui rispondere sono: che aspetto hanno i prezzi? Quanto guadagna la pensione per gatti per animale e giorno? Quanto deve essere alto l'utilizzo per coprire i costi fissi? A che capacità inizia il pareggio della pensione per gatti? Quale valore aggiunto offre la pensione per gatti rispetto alla concorrenza? Cat-2006366_1920.jpg. Ci sono valori aggiunti che giustificano un prezzo più alto, come speciali programmi di coccole per gli animali?

Requisiti per l'apertura di un allevamento

Fondamentalmente, devi registrare un'attività se vuoi aprire un allevamento. È necessaria la seguente prova per l'ufficio commerciale: 

  • Prova di competenza ai sensi del § 11 della legge sul benessere degli animali, che deve essere richiesta presso l'ufficio veterinario competente. Potrebbe essere necessario concentrarsi sulla rispettiva razza. Molte camere di industria e commercio hanno corsi preparatori corrispondenti, basta chiedere alla camera di commercio responsabile.
  • Evidenza delle premesse appropriate
  • Certificato di fedina penale
  • Licenza commerciale (il veterinario ufficiale deve approvare la tua struttura)
  • Necessaria assicurazione commerciale

Dovresti conoscere la legge sul benessere degli animali in modo da poter pianificare la tua struttura dall'inizio in modo che soddisfi i requisiti e il veterinario ufficiale lo accetti senza obiezioni. Uno spazio sufficiente e condizioni igieniche perfette sono i requisiti di base per un allevamento adeguato alla specie. Una conoscenza specialistica fondata nella cura e nell'allevamento degli animali è la pietra angolare del tuo lavoro.

Assicurazione necessaria per la tua cuccia

Puoi proteggerti finanziariamente con un'assicurazione di responsabilità civile aziendale ad alte prestazioni. Poiché un gatto ospitato con te provoca in modo dimostrabile un incidente stradale, ne sei responsabile. Con un'adeguata assicurazione di protezione legale, puoi anche proteggerti in caso di controversie con i proprietari degli animali. Può anche capitare che un animale si ammali improvvisamente o venga ferito da una piccola negligenza. In questo caso, un'adeguata assicurazione di responsabilità civile aiuterà sicuramente a risarcire il danno finanziario.

Come riconoscere un buon posto di cura per il gatto

Se lasci il tuo gatto nelle mani di qualcun altro durante le tue vacanze, devi sempre fare i conti con i costi. La cura in una pensione per cani o in un hotel per gatti costa tra i sei e gli undici euro al giorno, cibo compreso. Un pet sitter che visita il tuo gatto due volte al giorno sarà remunerato a una tariffa simile, anche se uno studente sarà soddisfatto di un piccolo ringraziamento finanziario. Un servizio professionale di assistenza domiciliare, che viene in auto due volte al giorno, addebita 20 euro e più, perché questo reddito è imponibile. La soluzione più economica è l'allevamento reciproco. Questo spesso porta ad amicizie ed entrambi i sitter lavorano gratuitamente.